SERVIZIO NAZIONALE PER LA PASTORALE GIOVANILE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Godmorning: il Vangelo in un click

Ha preso il via «Godmorning. Un buongiorno da Dio», l’iniziativa del Servizio per la pastorale giovanile di Pompei, che già da qualche anno utilizza i social media per offrire la Parola del giorno, accompagnata da una breve nota audio di commento. «L’iniziativa – spiega don Ivan Licinio, sacerdote che guida la Pastorale giovanile assieme al […]
6 dicembre 2017

Ha preso il via «Godmorning. Un buongiorno da Dio», l’iniziativa del Servizio per la pastorale giovanile di Pompei, che già da qualche anno utilizza i social media per offrire la Parola del giorno, accompagnata da una breve nota audio di commento. «L’iniziativa – spiega don Ivan Licinio, sacerdote che guida la Pastorale giovanile assieme al laico Vittorio Tufano –, accoglie l’invito di papa Francesco a incontrare i giovani nella loro realtà, anche quella virtuale, affinché il Vangelo possa abitare le loro giornate e restituire un sapore diverso all’utilizzo dei social media. 'Godmorning', insieme a numerose altre iniziative che la Pastorale giovanile ha in programma, intende far sentire i giovani protagonisti del prossimo Sinodo dei vescovi a loro dedicato».

Le modalità per iscriversi sono davvero molto semplici. Basta scaricare l’appTelegram, cercare il canale @pgpompei( t.me/pgpompei) e unirsi. Oppure scaricare l’appGodmorning per Ios e Android sul cellulare.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Servizio nazionale per la pastorale giovanile, con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali e con le diocesi di Nola e Padova, i cui giovani sono stati entusiasti nell’unire le proprie voci a «Godmorning». Ogni giorno, il commento al Vangelo, oltre ai giovani, sarà affidato a sacerdoti, religiosi, religiose, insegnanti di religione, associazioni, gruppi, movimenti. L’8 e il 25 dicembre, a commentare la Parola di Dio sarà l’arcivescovo di Pompei, Tommaso Caputo. L’iniziativa viene ripetuta anche nel periodo di Quaresima.

Per capire come funziona, segui il tutorial: https://www.youtube.com/watch?v=TPDzXp985-Y

Loreta Somma, Avvenire 06/12/2018