SERVIZIO NAZIONALE PER LA PASTORALE GIOVANILE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Pellegrinaggio Sardegna

La Zona Pastorale XVI della Diocesi Ordinariato Militare ha organizzato nell’ambito del Cammino dei Giovani verso il Sinodo, il Pellegrinaggio Militare della Sardegna: un’occasione di incontro con Dio attraverso i passi e i luoghi della fede della terra sarda.
17 aprile 2018

La Zona Pastorale XVI della Diocesi Ordinariato Militare ha organizzato nell’ambito del Cammino dei Giovani verso il Sinodo, il Pellegrinaggio Militare della Sardegna: un’occasione di incontro con Dio attraverso i passi e i luoghi della fede della terra sarda, in particolare dei siti della zona della Barbagia e della Baronia, custodi di preziosi santuari, che accolgono i pellegrini con antiche stanze apposite, chiamate “muristene” o “cumbessias.

Un tempo favorevole offerto ai giovani militari per purificare l’anima, intensificare la preghiera e offrire al Signore la gioia, lasciata la propria casa, di cercare la “casa di Dio”, il suo “luogo santo”. In un immediato contatto con le bellezze della natura, così da sentirsi più intimamente uniti al Dio Creatore, l’Altissimo, Re del cielo e della terra, e camminando nel silenzio, si ascolta la voce del cuore, l’appello di Dio a vivere in armonia la propria vita; nell’amicizia, con le persone accanto, ognuno è incoraggiato ad offrire a Dio le intenzioni della propria preghiera, i propositi del propri sacrifici, la volontà di convertire il cuore.

Il cammino si conclude con il ricevimento dei giovani pellegrini da parte dell’Ordinario Militare per l’Italia mons. Santo Marcianò presso il santuario della Nostra Signoria del Rimedio di Orosei.