SERVIZIO NAZIONALE PER LA PASTORALE GIOVANILE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

L’alleluja di Susanna

Susanna Rufi è stata stroncata da una meningite fulminante a Vienna, sulla via del ritorno dalla GMG del 2016. Questo libro racconta, attraverso le parole di Enrico Rufi, il papà di Susanna, un susseguirsi di fatti, esperienze, sogni e intuizioni di futuro in un’altalena somigliante alle canzoni che piacciono a Susanna, restituendo a mano libera le visioni e le esperienze della giovane donna e di sua sorella Margherita.
30 maggio 2018

«A Cracovia, in apertura dell’ultima Giornata Mondiale della Gioventù – ha scritto papa Francesco - vi ho chiesto più volte: ‘‘Le cose si possono cambiare?’’. E voi avete gridato insieme un fragoroso ‘‘Sì!’’ […] La Chiesa desidera mettersi in ascolto della vostra voce, della vostra sensibilità, della vostra fede; perfino dei vostri dubbi e delle vostre critiche. Fate sentire il vostro grido, lasciatelo risuonare nelle comunità e fatelo giungere ai pastori».

Queste pagine sono la risposta di Susanna – neppure diciannovenne, romana, della parrocchia di San Policarpo - alla richiesta del papa in vista del prossimo Sinodo sui Giovani. Le ha dovute scrivere per lei il suo papà, perché Susanna è stata stroncata da una meningite fulminante a Vienna, sulla via del ritorno dalla GMG del 2016.

Le sue scelte, la sua sensibilità, le sue priorità – documentate alla luce delle testimonianze di chi le ha voluto bene e del suo curriculum di pellegrina, di viaggiatrice, di studentessa, di animatrice parrocchiale, oltre che di figlia e sorella cresciuta in una chiesa domestica molto poco pia e devota – delineano un’originale biografia intellettuale e spirituale, e marcano le tappe di un percorso di fede sfociato nel mistero di una morte che sembra voler dare un senso alla sua breve vita. E rivelano al contempo una grande disponibilità ad accogliere il magistero di papa Francesco, evidenziando, anche dall’interno della sua esperienza parrocchiale, le resistenze al cambiamento denunciate dal papa.

L’amore e il dolore, spesso filtrati da un tono leggero e talvolta umoristico, fanno dell’Alleluja di Susanna anche un alleluja per Susanna.

"Fatti, esperienze, sogni e intuizioni di futuro si susseguono in un’altalena somigliante alle canzoni che piacciono a Susanna, restituendo a mano libera le visioni e le esperienze della giovane donna e di sua sorella Margherita, educate in una famiglia a suo modo coerente e aperta alla vita. La sua storia è un exemplum, si direbbe, dei nostri giorni: non si dubita della fedeltà di Dio nelle prove del mondo, quelle vere, quelle che altrimenti non lascerebbero scampo. C’è un dolore condiviso ma non per questo meno grande; e c’è un Paradiso intuito, additato da lontano, ma in realtà vicinissimo". (dalla Prefazione del Card. Gualtiero Bassetti)

Titolo: L'alleluja di Susanna

Edizioni San Paolo

Prefazione: card. Gualtiero Bassetti

L'autore: Dopo una formazione giovanile nello scoutismo cattolico, Enrico Rufi ha condiviso da metà anni Settanta l'avventura politica di Marco Pannella, che lo ha portato all'obiezione di coscienza al servizio militare prima e a Radio Radicale poi, dove da diversi anni è la voce notturna. Ha un dottorato in Letteratura francese alla Sorbona ed è il cofondatore delle edizioni Memini. È traduttore e autore di libri di narrativa, critica letteraria e di saggistica. Codirige inoltre la Bibliographie des Écrivains Français. Ed è il papà di Susanna. Di Susanna e di Margherita.